ENEL punta sulla Stella

ENEL punta sulla Stella

Mercedes-Benz Italia si è aggiudicata la gara per la fornitura di 48 veicoli per la manutenzione della rete elettrica ENEL. Entrano così a far parte della flotta del più grande operatore elettrico italiano 40 Unimog U218 con piattaforma Scorpion 15 Oil&Steel ed 8 Atego 4x4 con gru PM 20 SP e cassone fisso, offrendo un insostituibile supporto nelle emergenze di ripristino della linea causate da eventi climatici e ambientali avversi, in zone dove solo Unimog è in grado di arrivare. «Portiamo a casa un nuovo importante risultato che premia la qualità dei veicoli speciali della Stella» dice Maurizio Pompei, amministratore delegato  Truck Mercedes-Benz Italia «ma il grande merito di questo e dei tanti successi degli ultimi anni lo dobbiamo a manager come Guido Corradi, che si è distinto per la professionalità e la passione che ha saputo trasmettere ai nostri clienti dal primo giorno in azienda, nel 1979, fino ad oggi».

Prima che Unimog facesse il suo ingresso nel parco mezzi ENEL, per avvicinare i luoghi critici e difficilmente accessibili, le squadre di pronto intervento erano, infatti, costrette a faticose marce a piedi, portando sulle spalle le scale e tutto il materiale necessario alle riparazioni. «Lì dove i mezzi tradizionali si devono arrendere, entra in gioco il nostro Unimog» dice Corradi, responsabile Veicoli Speciali Mercedes-Benz Italia. «E’ in veicolo inarrestabile, in ogni condizione di clima e terreno, dotato di una straordinaria versatilità. Valori universalmente riconosciuti che da sempre distinguono la Mercedes-Benz, azienda che porto nel cuore, cui ho dedicato 36 anni della mia vita, vivendo in prima persona una buona parte dei successi di Unimog».