Mercedes Actros è il Green Truck 2015

Actros 1842 campione di ecocompatibilità ed efficienza 2015. Le redazioni delle riviste tedesche ‘Trucker’ e ‘VerkehrsRundschau’ conferiscono il prestigioso riconoscimento per il basso impatto ambientale.

Mercedes-Benz Actros 1842 ha vinto il premio Green Truck Award 2015, organizzato dalle redazioni di “Trucker” e di “VerkehrsRundschau”. Forte di un’efficienza record di un consumo medio di 22,9 litri per 100 chilometri,  Actros 1842 ha sbaragliato la concorrenza. «Questo riconoscimento è una nuova conferma dell’efficienza esemplare dei nostri veicoli» ha detto Ulrich Bastert, responsabile Vendite, Marketing ed Assistenza di Mercedes-Benz Trucks. «Valori record di cui beneficiano sia i nostri clienti che l’ambiente, perché tanto più basso è il consumo di carburante, quanto minori risultano le emissioni».

Alla straordinaria economia dei consumi del veicolo contribuisce Tempomat GPS, il Predictive Powertrain Control (PPC), che rivela in anticipo la topografia del percorso da affrontare, permettendo in questo modo di agire all’insegna del massimo risparmio di carburante. Il sistema di assistenza alla guida esprime al meglio i suoi punti di forza soprattutto sulle pendenze. Primo Tempomat GPS a livello mondiale, PPC non si limita infatti ad intevenire su regolazione della velocità e frenata, ma anche nella gestione del cambio. In questo modo il sistema sfrutta appieno il potenziale della funzione EcoRoll volta all’abbassamento dei consumi di carburante (di serie su Actros) e comanda inoltre, all’occorrenza, tempestive scalate nel primo o secondo rapporto immediatamente inferiore.

Grazie a questa innovativa tecnologia, il consumo di gasolio può essere ridotto fino al 5%, abbattendo così di conseguenza i costi totali di esercizio di un truck. Attualmente il PPC è montato su oltre il 70% dei veicoli della famiglia Actros: una percentuale destinata comunque a crescere. Chi inizialmente ha preferito non acquistare il Tempomat previdente può da poco scegliere di farlo comunque installare in un momento successivo, in after market, sui nuovi Actros, Antosed Arocs presso i concessionari Mercedes-Benz di tutta Europa.

L’economicità di Actros risulta evidente nell’ambito dell’attuale iniziativa FuelDuel. In questo test, condotto alle stesse gravose condizioni di esercizio cui sono normalmente sottoposti i parchi veicoli, Mercedes-Benz Actros si confronta con i modelli della concorrenza nell’impiego quotidiano. Il principio è semplice. Mercedes-Benz Actros viene utilizzato in situazioni reali da clienti della concorrenza, scontrandosi con il truck più parco nei consumi della flotta del partecipante. Per due settimane, l’autista scambia il proprio veicolo di un altro marchio con il nuovo Actros Euro 6. Dopo un approfondito addestramento ed un giro di prova con un istruttore in cui le nozioni teoriche apprese vengono provate concretamente, chi guida riprende il proprio normale lavoro a bordo del nuovo Mercedes-Benz Actros dotato di FleetBoard, che registra tutto. «Con FuelDuel abbiamo dimostrato come Actros non tema confronti sul fronte dell’efficienza» dice Ulrich Bastert. «Il numero dei confronti fatti parla da solo. Finora si sono tenuti 984 duelli nei parchi veicoli di tutta Europa, per un totale di quasi cinque milioni di chilometri percorsi ed un vantaggio medio pari al 10,5% in termini di consumi di carburante».