Volvo Trucks migliora guidabilità e convenienza con la prima la trazione integrale automatica

La nuova funzione controllo automatico della trazione di Volvo Trucks attiva automaticamente la trazione sull'asse anteriore durante la marcia se il veicolo rischia di rimanere impantanato. Questo assicura all'autista una migliore manovrabilità ed al proprietario una riduzione del consumo di carburante e dell’usura del veicolo.

Volvo Trucks è il primo costruttore di veicoli pesanti al mondo a dotare di trazione integrale ad attivazione automatica i suoi veicoli per la cantieristica. La funzione di controllo automatico della trazione attiva la trazione sull'asse anteriore quando le ruote posteriori perdono aderenza su terreni soffici o su superfici scivolose. «Molti autisti attivano la trazione sulle ruote anteriori od il bloccaggio del differenziale prima di affrontare terreni difficili in modo da evitare il rischio di impantanamento. Il controllo automatico della trazione attiva la trazione delle ruote anteriori durante la marcia e solo per il tempo strettamente necessario» dicea Jonas Odermalm, responsabile Construction di Volvo Trucks. Il controllo automatico della trazione, ora fornito di serie nei Volvo FMX con asse anteriore trattivo, viene già utilizzato da Volvo Construction Equipment nei dumper articolati. La soluzione è formata da un software connesso ai sensori di velocità delle ruote che ne rilevano e ne controllano la velocità. Quando una ruota posteriore inizia a slittare, la trazione viene automaticamente trasferita alle ruote anteriori, evitando così che il veicolo perda velocità o potenza. Un innesto a denti attiva la trazione sulle ruote anteriori in mezzo secondo. Questo innesto è più leggero e possiede un minor numero di parti in movimento rispetto a una soluzione tradizionale con trazione integrale permanente. Se il veicolo raggiunge un terreno particolarmente dissestato, l'autista può bloccare manualmente gli altri differenziali sia anteriori che posteriori.

La trazione sulle ruote anteriori evita arresti imprevisti sui terreni dissestati anche se, spesso, questa funzione è necessaria solo per un breve tratto del percorso complessivo. Grazie al controllo automatico della trazione, la presa degli pneumatici anteriori si concentra sulla sterzata fino a quando la situazione è critica, consentendo così all'autista di trarre vantaggio il più a lungo possibile da una manovrabilità ottimale. L'autista può inoltre evitare l'aumento dei consumi di carburante e del grado di usura della catena cinematica e degli pneumatici normalmente causato dall'utilizzo continuo della trazione sulle ruote anteriori. Il Controllo automatico della trazione assicura che sia sempre attiva la combinazione di trazione ottimale, anziché lasciare la decisione all'autista.

«Il controllo automatico della trazione è un altro esempio di come le tecnologie innovative consentano di svolgere qualsiasi attività in modo ancora più rapido e intelligente. Proprio come Volvo I-Shift ha rivoluzionato il cambio, siamo certi che questo nuovo sviluppo produrrà lo stesso effetto sulla trazione integrale» dice Ricard Fritz, vice-presidente di Volvo Trucks. Il controllo automatico della trazione viene fornito di serie sui Volvo FMX nelle versioni 4x4, 6x6, 8x6 ed è offerto con il programma motori completo per gli standard Euro 3, 4, 5 e 6.