Il nuovo NV300 completa l’ampia gamma LCV di Nissan

Debutto mondiale di NV300 nelle versioni chiusa, pulmino, pianale cabinato e combi. Consente a Nissan di avere una delle più ampie gamme di LCV del mercato. Piattaforma ideale per allestimenti. Cinque anni o 160.000 km di garanzia: unica nel segmento. Consumi ridotti fino a 5,6 litri/100km. Intervalli di manutenzione di di 2anni/40.000 km contribuiscono a mantenere bassi i costi di gestione. Dopo la sua apparizione, prima della finale dell'UEFA Champions League a maggio, adesso Nissan ha svelato completamente il nuovo NV300.

Atteso come sostituto di Nissan Primastar, il nuovo NV300 si posiziona nella gamma degli LCV Nissan tra 'NV200/e-NV200 e NV400 completando il rinnovamento della gamma dei veicoli commerciali Nissan. Con questo nuovo veicolo commerciale di medie dimensioni, la Casa giapponese ha una delle più ampie gamme sul mercato, cosa che consente ai concessionari di offrire, secondo le esigenze della clientela, la possibilità di acquistare van, autocarri o pick-up.

A sostegno della strategia del marchio, tesa ad avere la gamma più ampia possibile (che comprende anche gli autocarri NT400 e NT500 ed il pick-up Navara), il nuovo NV300 è disponibile come furgone chiuso per trasporto merci, furgone per trasporto persone. È disponibile inoltre una versione pianale cabinato che rappresenta la piattaforma perfetta per allestimenti. La gamma può inoltre contare sulla garanzia Nissan di 5 anni/160.000 km che si applica anche a tutti gli accessori originali montati sul veicolo.
Costruito negli impianti dell'Alleanza Renault-Nissan a Sandouville in Francia, NV300 sarà in vendita in tutta Europa a partire dal prossimo Novembre. NV300 è una piattaforma flessibile ed estremamente adattabile, progettata per offrire praticità e facilità di impiego a utenti commerciali in una vasta gamma di attività, come trasporti e logistica, costruzioni, manutenzione di immobili, consegne a domicilio, riparazioni rapide e officina mobile.

Per consentire questa diversità di impiego sono disponibili 4 dimensioni di NV300 chiuso (L1H1, L1H2, L2H1, L2H2) 2 dimensioni del pulmino a 6 posti (L1H1, L2H1) oltre al pianale cabinato (L2H1). Per una maggiore flessibilità sono disponibili numerose combinazioni di portellone posteriore e porte laterali con e senza vetri. Per gli utenti che hanno bisogno di spazio per passeggeri sono disponibili 2 versioni Combi (L1H1, L2H1) con la possibilità di accomodare fino a 6 persone.
Progettato per trasportare fino a 3 Europallet standard anche nella versione L1, il vano di carico del furgone base L1H1 è più lungo di 110 mm rispetto a quello di Primastar e può accogliere facilmente fino a 10 pannelli di cartongesso da 2,5 metri. Si può richiedere un'apertura a botola nella paratia divisoria dell'abitacolo per consentire il trasporto di carichi lunghi fino a 3,75 metri (L1) o 4,15 metri (L2). Lo spazio di carico nella parte posteriore varia da 5,2 mc a 8,6 mc in funzione del modello scelto.
Sono disponibili finiture protettive in legno installate in fabbrica e fari LED sul tetto, paratie dello stesso colore della carrozzeria, sia con vetri che senza, e fino a 20 ganci interni per fissare il carico. Tra le opzioni c'è il gancio di traino con aggancio elettrico e Trailer Sway Mitigation (Limitatore Oscillazioni Rimorchio).

Per i clientii che hanno bisogno di un LCV su misura, Nissan NV300 pianale cabinato offre la perfetta base per conversioni adatte ad un'ampia gamma di attività. Dai camper al trasporto frigorifero, agli autocarri con cassone ribaltabile, alle unità per la diffusione multimedia. La versatilità è di serie con le conversioni Nissan, in grado di coprire, considerando il parco veicoli circolante, le esigenze del 97% del mercato.

L'abitacolo è stato sviluppato per essere il più possibile confortevole ed ergonomico. Tutte le versioni sono disponibili con una posizione di guida stile cabina di pilotaggio totalmente regolabile e con una modularità da ufficio mobile che consente agli utilizzatori di avere quelle caratteristiche che renderanno più facile l'attività lavorativa. Sono disponibili un supporto per lo smartphone, un alloggiamento per il tablet, un sistema di fissaggio per il laptop, porta bicchieri, un sostegno per i documenti cartacei e fino a 98 litri di spazio per la conservazione di oggetti. Per offrire il massimo comfort, il sedile del conducente è regolabile in altezza ed è dotato di supporto lombare e braccioli. Sono anche disponibili il sistema di infotainment NissanConnect, con navigatore satellitare, radio digitale DAB, controllo vocale Siri (per gli utilizzatori di iPhone), telecamera posteriore ed aggiornamento USB delle mappe. Può essere installato anche un tachigrafo.

Gli specchietti retrovisori esterni a visione ampia sono di serie, mentre è disponibile in opzionale il sistema di assistenza al parcheggio, con l'immagine della telecamera posteriore proiettata sullo specchietto retrovisore e sensori di parcheggio posteriori. Opzionale anche lo specchietto per gli angoli ciechi installato nell'aletta parasole del passeggero. I livelli di allestimento e le caratteristiche tecniche esatte variano in funzione dei mercati.
Su ogni NV300 sono presenti le tecnologie elettroniche di sicurezza e di assistenza al guidatore, compresi il sistema anti bloccaggio dei freni (ABS), la distribuzione elettronica della forza frenante (EBD), il controllo elettronico di stabilità (ESP), il controllo di trazione (ASR), e l'assistenza alla partenza in salita, mentre il sistema di controllo della pressione pneumatici (TPMS) è di serie sul bus.

E’ possibile scegliere tra 4 versioni del motore Diesel di 1,6 litri(ben conosciuto per il suo impiego sui crossover Qashqai e X-Trai) con potenze di 95 CV, 120 CV, 125 CV e 145CV. I primi due hanno un solo turbo mentre gli altri sono biturbo. Tutti sono accoppiati ad una trasmissione manuale a sei rapporti. Non tutti i motori sono disponibili con tutti i tipi di carrozzeria. Tutti hanno di serie il filtro anti-particolato e rispettano gli standard di emissioni Euro 6. In aggiunta, tutti sono dotati della tecnologia Selective Catalytic Reduction (SCR); la soluzione di urea AdBlue, versata in un serbatoio separato, consente di innescare la reazione di riduzione dell'ossido di azoto (NOx) in una atmosfera ossidante, diminuendo così le emissioni di NOx dallo scarico. I modelli biturbo sono dotati della tecnologia Stop & Start, disponibile anche in opzione sul motore da 95 CV, per ridurre i consumi di carburante, oltre al passaggio alla modalità ECO con l'indicatore di cambio marcia. Ciò consente ai guidatori di ottimizzare i consumi limitando la coppia e addolcendo la risposta dell'acceleratore. Il furgone più efficiente è il 125 CV con un ciclo di consumo combinato di 5,9 litri/100 km ed emissioni di CO2 di soli 155 g/km. I valori sono ancora migliori per il bus, con 5,6 litri/100 km e 145 g/km. Prendendo in considerazione tutta la gamma, i consumi sono mediamente più bassi di 1,0 litro/100 km rispetto al Nissan Primastar.