Piusi SSM2.0 Cloud per il controllo del carburante

L’innovativa soluzione per il monitoraggio ed il controllo dell’erogazione del carburante pensata per le necessità del mondo flotte, oggi anche con applicazione mobile Cloud per il controllo da remoto e in tempo reale di diversi siti.

Piusi, azienda specializzata nelle apparecchiature per il travaso, il rifornimento e la misurazione di carburanti, lubrificanti e liquidi, aggiorna la sua soluzione SSM2.0 per la gestione, il monitoraggio ed il controllo dell’erogazione del gasolio da parte delle flotte di veicoli commerciali leggeri e pesanti, con l’introduzione di SSM2.0 Cloud.

Questa nuova applicazione mobile consente il controllo totale da remoto ed in tempo reale di tutti gli impianti di erogazione installati nei diversi siti di una flotta e una gestione condivisa di più sedi installate. Grazie ad essa il responsabile può gestire la flotta di autisti e di veicoli da ovunque si trovi con un semplice tablet, grazie alla pratica dashboard che compare ogniqualvolta si accede al software. Un vero e proprio cruscotto di controllo, intuitivo e sintetico, che consente al gestore di avere tutto sott’occhio (impianti, serbatoi, autisti e veicoli) integrando e mettendo in relazione i dati provenienti dalle diverse sedi, per una sempre migliore gestione e visione in tempo reale dell’andamento dei consumi. SSM2.0 Cloud permette di verificare gli stati di ogni serbatoio, controllando quale sia attivo, per quale fluido (è possibile attivare anche l’erogazione di AdBlue), ogni rifornimento effettuato ed il livello di liquido presente.

Anche autisti e mezzi possono essere monitorati in diretta, verificando il consumo medio di ogni mezzo ed il chilometraggio percorso. Ogni autista può essere abilitato poi solo in alcuni siti. E’ possibile impostare anche il limite massimo di rifornimenti che può effettuare. Grazie a semplici icone è possibile verificare a colpo d’occhio eventuali malfunzionamenti o stati di allarme, e intervenire prontamente anche limitando le erogazioni, potendo eventualmente disabilitare un distributore per il rifornimento, o un autista. Tutto questo in una visione d’insieme che tiene conto della totalità delle sedi aziendali in un unico dato.

Tramite la pratica dashboard, il gestore può accedere a report personalizzati in base a diversi tipi di parametri di ogni filtro (consumi, erogazioni e livelli), per avere sempre sott’occhio le informazioni di interesse. Tutti i report sono poi esportabili (in formato .xls o .csv) per essere elaborati con qualsiasi programma di foglio di calcolo.